Come funzionano i depositi cauzionali? (per i proprietari)

La finalità del deposito cauzionale è quella di coprire eventuali danni materiali arrecati alla struttura (ad esempio, la rottura di arredi) e non può essere utilizzato per sostenere costi indiretti specificabili nell'annuncio (ad esempio, costi del servizio di pulizia, utenze o quote aggiuntive).

Ecco come funzionano i depositi cauzionali:

  • L'entità del deposito cauzionale è a discrezione dei proprietari. Apporta eventuali modifiche qui.

  • Registriamo i dettagli di pagamento dell'ospite al momento della prenotazione nel caso di reclamo accolto. 
  • Al termine del soggiorno, il proprietario riceve un promemoria via email. Avrà quindi a disposizione sette giorni per segnalare eventuali danni.

  • Se non riscontri danni da segnalare, non è richiesto alcun intervento da parte tua e l'ospite non riceverà alcun addebito. Per inoltrare un reclamo, qui trovi ulteriori informazioni.
  • Una volta elaborata la restituzione del deposito cauzionale, informiamo il proprietario via email.



Prenotazioni dirette
 
Se l'ospite non ha utilizzato il servizio di prenotazione online, il deposito cauzionale è stato corrisposto direttamente al proprietario che è quindi responsabile di emettere il rimborso all'ospite.

Sei soddisfatto della risposta?  No  

Articoli consigliati